Masseria Quadrelli consiglia



Laghi e Lidi Alimini

Alimini è il nome dei laghi che si trovano a nord di Otranto (e a circa 15 km. da Masseria Quadrelli).

Ve ne sono due: Alimini Grande, collegato al mare dal quale riceve acqua salmastra, e Alimini piccolo (detto anche Fontanelle) che è invece un lago di acqua dolce.

I laghi sono costeggiati dalla pineta e in alcuni tratti dalla macchia mediterranea.

Parallelamente ai laghi, ma sul lato opposto della strada, si sono sviluppati i lidi che dai laghi prendono il nome. I lidi degli Alimini sono per la maggior parte lidi attrezzati (anche se non mancano alcune spiagge libere) e offrono al turista vari servizi, tra cui l’animazione, la presenza di punti per la ristorazione, parchi giochi per i bambini.

Al mare si accede attraversando la pineta. Le spiagge degli Alimini sono bianche di sabbia fine e si raggiungono a piedi o con i servizi navetta, anche se alcuni lidi offrono un parcheggio interno alla pineta.

Santa Cesarea Terme

Santa Cesare Terme (a circa 6 km. da Masseria Quadrelli) è un comune costiero del Salento.
Si affaccia su una costa caratterizzata da scogliere alte e rocciose.

Il suo nome è quello della Santa patrona del paese, che secondo la tradizione per sfuggire al padre violento scappò via da Otranto e si rifugiò in una grotta di questo paese.
Il padre precipitò, avvolto da una nube densa e nello stesso punto si creò una sorgente di acqua sulfurea.

In effetti il paese di Santa Cesarea è noto proprio per le sue terme, aperte da marzo a novembre, alimentate dalle sorgenti delle sue grotte naturali.

A partire dalla prima metà del XX secolo, la Borghesia Salentina cominciò a realizzare a Santa Cesarea Terme le proprie dimore estive, dando origine a incantevoli e palazzi monumentali, come il moresco Palazzo Sticchi e l'Albergo Palazzo.

Castro e la sua marina

Castro ( a 15 km. da Otranto e circa 10 da Masseria Quadrelli) si divide tra Castro Alta ,dove merita di essere visitato il Castello Aragonese, e Castro Marina caratterizzata dal porto attrezzato dove i pescatori mettono al riparo le proprie imbarcazioni.

Il lungomare allietato da variopinte bancarelle porta nella piazzetta dove è possibile trovare ristoro ai tavolini sotto gli ombrelloni.

In diversi punti è possibile la balneazione e il nuotatore appassionato non può perdere l’occasione di tuffarsi nella acque spettacolari di Castro.

Castro è inoltre sede di numerose grotte naturali, tra le quali la più nota è la Grotta Zinzulusa.

Il "Parco delle Querce" è un piccolo bosco naturale sede anche di un'area per pic-nic.