Le Masserie in Puglia e nel Salento

Le masserie in Terra d'Otranto

La Storia

Caratteristica della provincia di Lecce è quella di essere frammentata in ben 97 Comuni, alcuni comprensibilmente molto piccoli.
Ciascuno di essi conserva ancora nelle chiese e nei palazzi elementi del barocco leccese.
A Lecce, città capoluogo, si possono ammirare la Chiesa di S. Croce e il Duomo, solo per citare i più noti.

Diffusi sono pure i dolmen e i menhir, monumenti di origine preistorica, i primi costituiti da lastre di pietra conficcate verticalmente nel terreno. I secondi sono invece costruzioni a destinazione sepolcrale, formate da alcune lastre verticali sormontate da un lastrone di copertura.

Ad Otranto si possono visitare il Castello Aragonese, costruito da Federico I, e la Cattedrale, con il suo mosaico pavimentale e la cripta dove sono conservati i resti degli 800 Martiri di Otranto.